sabato 23 agosto 2014

Per capire il "comunismo italiano" e la grande finanza speculativa che uccide i popoli.


Poche chiacchiere, molti documenti...............
Giorgio NAPOLITANO, comunista italiano, ultranovantenne.


David ROCKFELLER, capitalista mondialista, ultranovantenne.


David, al momento opportuno disse:  "le grandi società multinazionali, la Chiesa cattolica e i partiti comunisti dimostrano che il sovrannazionalismo non è un mito, ma è una realtà e con la collaborazione di questi domineremo il mondo" 24 giugno 1971- NYT


David ROCKFELLER dava ordini al governo americano da quando fu eletto presidente la prima volta (poi fu rieletto altre 3 volte) F.D.Roosvelt, suo cugino.
A seguito di quella frase, e dunque seguendone il disegno, "ordinò" al presidente americano Nixon, di invitare e ricevere negli USA Giorgio NAPOLITANO (il "primo comunista italiano" ricevuto con tutti gli onori in USA, come titolò a tutta pagina il Corriere....)
Detto, fatto !
Al ritorno di Napolitano in Italia, il comunista/capitalista/internazionalista diede corso ai due step cui era stato "preparato" nelle visite all'American Enterprise Institute.
1) Fondazione della corrente "MIGLIORISTA" all'interno del PCI allo scopo di migliorare dall'interno il PCI attraverso l'accettazione del capitalismo con una serie di graduali riforme che non si oppongano ai diktat del capitalismo prossimo venturo (speculativo finanziario) di cui gli hanno dato conto in USA.
2) Costruzione di un gruppo di lavoro, un comitato, che rediga il progetto e realizzi un volume, una sorta di bibbia che fissi i contorni "folli" del progetto, ingannando le migliaia, se non milioni,  di persone che vedono nel comunismo (senza averne mai capito nulla!) una luce per il loro futuro. Questo gruppo di lavoro deve realizzare il volume il cui titolo, indicato da Heinz Alfred Kissinghen, altrimenti noto come Henry Kissingher, è "PROPOSTA DI PROGETTO A MEDIO TERMINE".

 
Come si vede dalla pagina di giornale affiancata alla copertina del libro, era il 9 luglio del 1977 quando il CORRIERE, annunciava la presentazione dell'opera.
L'editore, come da norma, era: EDITORI RIUNITI.
In questo libro, che nessun comunista "vero" ha mai letto (altrimenti avrebbe ucciso immediatamente l'autore e la commissione di collaboratori) vengono fissati tutti quei passi successivi attraverso i quali la nazione Italia doveva essere condotta allo stato di "contenimento e sofferenza" attuali.
Le immagini seguenti parlano da sole, si può leggere di argomenti oggi all'ordine del giorno e che Napolitano e i "suoi" collaboratori conoscevano bene già dalla data del suo ritorno dagli USA.



Rigore e sacrifici per superare la "crisi".............si legge a pag 8 della prefazione a firma Giorgio NAPOLITANO.



Tutti i nomi dei componenti della commissione.........che sapevano TUTTO già nel 1977 e non ne hanno mai parlato in pubblico con il "popolo".



A pag 122, ecco l' "inchino rispettoso" al Fondo Monetario Internazionale...............non si può fare alcun commento.
Mi rimprovero di non avergli sparato in bocca in quegli anni !!
Avrei potuto, non mi mancava nè la volontà nè gli strumenti.




Nella IV di copertina, la ripetizione di quanto annunciato in prima di copertina: CON L'INTENTO DI SUSCITARE IL PIU' AMPIO DIBATTITO !!
Che vergogna !
Mai un popolo, una massa di milioni di persone fiduciose in un partito, è stata ingannata in questo modo........

domenica 27 luglio 2014

Per tutti coloro che inneggiano al papa..........FRANCESCO !!

Il CFR Governato dai Gesuiti !


Cos'è il CFR ?
Il "COUNCIL ON FOREIGN RELATIONS" (tratto da wikipedia) <<Il Council on Foreign Relations (consiglio sulle relazioni estere) è un'associazione privata statunitense, apartitica, composta soprattutto da uomini d'affari e leader politici che studiano i problemi globali e giocano un ruolo chiave nella definizione della politica estera degli Usa. È stato fondato nel 1921 e ha sede aNew York (58 East 68th Street, Park Avenue) e a Washington.
Nel maggio 1919 si riunì all’Hotel Majestic di Parigi un certo numero di personalità britanniche e americane, delegate alla Conferenza di pace. Questa riunione segnò il punto di partenza per la successiva costituzione sia del "Royal Institute of International Affairs" (RIIA), sia del suo omologo americano, il "Council on Foreign Relations" (CFR).>>
Questo è il sito:

Tra coloro che indagano la reale natura del vero potere che controlla il mondo, molti affermano che il gradino ultimo del potere siano i vari CFR, Bilderberg, Trilaterale, gli Illuminati, le 13 linee di sangue, i Rothschild e i Rockefeller. Questi sono indubbiamente dei tasselli fondamentali per capire come opera il vero potere. Però esistono alcuni studiosi, molto censurati, che affermano che vi sia un gradino più alto del potere, il quale amministra tutte le organizzazioni e famiglie elencate sopra. Tale gradino più alto sarebbe composto da Gesuiti (intelligence), Sionisti (finanza) e Cavalieri di Malta (militari). I Gesuiti sono sicuramente una delle organizzazioni meno conosciute all'interno del circuito dell'informazione alternativa che denuncia il Nuovo Ordine Mondiale, e forse c'è una ragione. Ad esempio, secondo alcuni, David Icke è un agente della disinformazione non solo per le sue note teorie non dimostrate sui rettiliani, ma soprattutto per il suo tenerci all'oscuro di fatti molto scomodi. Infatti Icke si atteggia da coraggioso denunciando il Sionismo dei Rothschild, ma evita accuratamente di parlare, se non i casi più unici che rari, dei veri controllori dei Rothschild, cioè i Gesuiti. 
"I Rothschild sono la corte Gesuita e i 'Custodi del Tesoro Pontificio'"
Quella del dominio dei gesuiti è la tesi documentata dall'articolo che vi presento sotto, dal titoloJesuit-Ruled CFR, ricavato dal sito Vatican Assassin gestito dallo studioso Eric Jon Phelps. Tale articolo ci mostra le infiltrazioni del potere Gesuita all'interno di una delle organizzazioni più potenti del mondo, il Council on Foreign Relations. Forse questo articolo potrebbe darci una risposta del perché le tesi di David Icke e Maurzio Blondet siano diventate così popolari tra i "complottisti" rispetto a quelle di altri autori.
All'articolo originale ho aggiunto diverse note ipertestuali per offrire un'idea più chiara di quanto esposto.

http://www.vaticanassassins.org
8 agosto 2009
traduzionehttp://nwo-truthresearch.blogspot.com
Carla A. Hills
Il primo dei due Co-presidenti del CFR è Carla A. Hillsche ha prestato servizio come Segretario dell'Edilizia e dello Sviluppo Urbano sotto Gerald Ford (Cavaliere di Malta, Massone 33° grado, Bohemian Club controllato dal Vaticano) e come Rappresentate del Commercio sotto George H. W. Bush (Cavaliere di Malta, Massone 33° grado, Bohemian Club controllato dal Vaticano, Skull & Bones controllata dal Vaticano, anche detta Cavalieri Pontifici di Eulogia, CFR). E' stata assistente del procuratore generale Elliot Richardson, il cui figlio, Henry S. Richardson, è un professore di filosofia presso la Georgetown University dei Gesuiti.
La Gesuita Georgetown University ha istruito molti leader mondiali
 Fa parte del Comitato Esecutivo della Commissione Trilaterale, e uno dei tre presidenti della Commissione Trilaterale (Peter Sutherland) fu educato dai Gesuiti al College Gonzaga. Ella è un membro del comitato consultivo del Paternariato per un'America Sicura (PAS), che è presieduto dai colleghi membri del CFR Warren B. Rudman and Lee H. Hamilton. Rudman fu educato dai Gesuiti al Boston College Law School e Lee Hamilton ha stretti legami con la Central Intelligence Agency diretta dai Cavalieri di Malta dell'Ordine dei Gesuiti. La Hills fa anche parte del consiglio di amministrazione dell'American International Group (AIG), la cui componente collegata al CFR è gestita da Edward Liddy (suo amministratore delegato), che è stato educato all'Università Cattolica dell'America. Dal 1993 la Hills è stata all'interno del consiglio di amministrazione di Chevron insieme al collega membro del CFR Donald S. Rice, che è stato educato all'Università Cattolica Romana di Notre Dame, il cui Presidente Emerito, il Sacerdote Romano Teodoro Hesburg, uno dei leader più importanti dell'Impero Americano del 14° Emendamento di Papa Benedetto XVI, è stato per lungo tempo membro del CFR.

Robert Rubin


L'altro Co-presidente del CFR è l'ebreo massone Robert E. Rubin che ha prestato servizio sotto la presidenza Bill Clinton come Segretario del Tesoro e ha diretto il Consiglio Economico Nazionale di Clinton. Era uno stretto amico di Clinton. I legami di Rubin con Clinton sono interessanti, dal momento che Bill Clinton fu educato dai Gesuiti alla Georgetown University, dove fu vicino alla facoltà dei Gesuiti (diventò Presidente di Classe nel suo anno di matricola). Rubin fece parte del consiglio del Centro per la Politica Nazionale (CPN), che è guidato dal suo Presidente Cattolico Romano Tim Roemer, un altro laureato dell'Università Cattolica Romana di Notre Dame, come la mulatta Condolezza Rice, membro del CFR e passato Segretario di Stato. (dal 2010 alla presidenza del CPN è subentrato Stephen Flynn, membro del CFR, n.d.t)Il Vice Presidente del CFR è un altro Ebreo Massone, Richard E. Salomon, un consulente senior del Cavaliere di Malta, coorte Gesuita, David Rockefeller. Egli è Presidente del Comitato Consultivo del Blackstone Group. Il Blackstone Group è gestito dai colleghi membri del CFR Peter G. Peterson (fino al 2008, n.d.t), un ex capo della Federal Reserve Bank del Papa di New York City, e Stephen A. Schwarzman.  Peterson è sposato con Joan Cooney, che ricevette lauree honoris causa da due istituzioni dei Gesuiti (Boston College Georgetown University) e la cui madre era Cattolica Romana. Peterson, in possesso di una laurea ad honorem della Gesuita Georgetown University, fu co-fondatore della Concord Coalition insieme a Warren Rudman, che fu addestrato dai Gesuiti al Boston College.
Il Boston College è un'altra roccaforte dei Gesuiti

 Il formato dai Gesuiti Peterson è stato anche stretto amico del formato dai Gesuiti Bill Clinton. Come per Stephen Schwarzman, egli fu un membro della Skull & Bones (che sono in realtà i Pontifici Cavalieri di Eulogia Vaticani) e celebrò il suo 60° compleanno il 13 febbraio 2007. Uno dei suoi amici che partecipò alla festa di compleanno fu il Cavaliere di Malta Cardinale Edward Egan. Così, possiamo vedere che entrambi gli uomini che gestiscono il Blackstone Group, che avevano stretti legami con Salomon, erano coauditori dei Gesuiti.

Richard Haass

Il Presidente del CFR, , Richard Haass, è un altro massone della corte ebrea pontificia, membro delBilderberg Group controllato dai Gesuiti e dai Cavalieri di Malta (fondato dal sacerdote gesuitaJoseph Retinger e dal Cavaliere di Malta Principe Bernardo d'Olanda). Durante la sua permanenza nel Dipartimento di Stato Usa, Haass fu un consigliere vicino al mulatto Colin Powell, un massone del 33° (per ammissione dei siti web massonici) che diresse l'Università Cattolica Romana di Marymount nel 2006. Haass fu inoltre l'inviato speciale degli Stati Uniti per l'Irlanda del Nord, che è un paese per il 40% Cattolico Romano. Haass prestò anche servizio come assistente speciale di George H.W. Bush, Cavaliere di Malta e membro del Bohemian Club controllato dal Vaticano, massone di alto livello, e un Skull & Bones Pontifici Cavalieri di Eulogia. Haass è anche un Erudito Rhodes (le Borse di Studio Rhodes sono state date, in molti casi, a laureati Gesuiti). Come nel tipico modus operandi dei Gesuiti: i Massoni Ebrei sono piazzati in primo piano, mentre Bianchi e Gentili Gesuiti e i Cavalieri Pontifici dirigono tutte le politiche nell'ombra
Il Gesuita di New York che ha il potere supremo di vigilanza del Cardinale Timothy Dolan delCouncil on Foreign Relations è il Sacerdote Gesuita Joseph A. O'Hare.

Il Giornale Cattolico America, fondato nel 1909, cita il Padrino Gesuita O'Hare come membro del Council on Foreign Relations

Ex presidente della Gesuita Fordham University nel Bronx, il Gesuita O'Hare è uno che PRESIEDE il CFR come il Cavaliere di Malta David Rockefeller - il Papa Nero più influente nel Bianco e Gentile Cartello Capitalista Americano e dei Banchieri Centrali. O'Hare è stato anche responsabile di aver insediato "l'Ebreo di Corte" pontificia e membro del CFR Michael R. Bloomberg all'interno dell'ufficio di sindaco di New York City. Si, l'Ebreo Massone Bloomberg è un "uomo fabbricato", fabbricato dal Potere Gesuita che governa New York. Questo è il motivo del perché Bloomberg adulò e strisciò ai piedi del sodomita Papa Benedetto XVI quando tale uomo del peccato venne in America a conversare con lo "Skull e Bonesman" Presidente George W. Bush, il Cesare/Primo Comandantedel "Sacro Romano" 14° Emendamento, Cartello Corporativo Fascista, Socialista-Comunista, Massonico Impero Americano di Roma.



La Fordham University, altra potente roccaforte Gesuita

Altri membri che sono connessi al Papato Gesuita sono i seguenti:
Il Dirigente del CFR Peter Ackerman è il Presidente della Freedom House, il cui Presidente del Consiglio di Amministrazione è William H. Taft IV, uno stretto amico di Gerald Ford, un Cavaliere Pontificio e massone di 33° grado. Taft andò a scuola con John Kerry, un massone del 33° grado educato dai Gesuiti e uno Skull & Bones Pontificio Cavaliere di Eulogia.
Il Dirigente del CFR Fouad Ajami è un membro del Bilderberg Group controllato dai Gesuiti (Fondato dal sacerdote Gesuita Joseph Retinger, S.J. e dal Cavaliere Pontificio Principe Bernardo d'Olanda) e un ex consigliere di Condoleezza Rice, che si è laureata all'Università Cattolica di Notre Dame (così come all'Università di Denver controllata da CIA/MI6). Ajami è anche amico del Massone Sionista Paul Wolfowitz. 
il Dirigente del CFR Madeline Albright è una professoressa alla Gesuita Georgetown University e un'altra Ebrea della corte papale. 
Il Dirigente del CFR Charlene Barshefsky fu addestrato all'Università Cattolica Americana. Egli fu nominato, dall'istruito dai Gesuiti Bill Clinton, Vice rappresentante del del Commercio Statunitense, insieme a Richard W. Fisher (capo della Gesuita Federal Reserve Bank di Dallas). Fisher si unì ad una banca gestita dai Fratelli Harriman (entrambi Skull & Bones Cavalieri Pontifici di Eulogia) e lavorò sotto Robert Roosa, che aveva legami con la famiglia Rockefeller, coorte Gesuita, e lavorava per la Gesuita Federal Reserve Bank di New York.

L'Università Cattolica mostra Charlene Barshefsky tra i suoi ex alunni che hanno avuto successo

Il Dirigente del CFR Henry Bienen è il Presidente della Northwestern University, che è legata alla Ford Motor Company. La Ford Motor Company è gestita dalla famiglia Ford (coorte Gesuita che sostenne il Partito Nazista controllato dal Vaticano). Il Presidente e Amministratore Delegato della Ford Motor Company è Alan Mulally, che è Cattolico Romano. 
Il Dirigente del CFR Alan Blinder era uno stretto amico del Massone istruito dai Gesuiti Bill Clinton e un consigliere dell'istruito dai Gesuiti John Kerry (Massone del 33° grado, Skull & Bones Cavaliere Pontificio di Eulogia). Blinder fu Vice Presidente del Consiglio dei Governatori della Gesuita Federal Reserve sotto il Presidente Alan Greenspam (Sovrano Militare Ordine di Malta - SMOM). 
Al Dirigente del CFR Stephen W. Bosworth fu dato l'incarico di rappresentante speciale di Hillary Clinton, la moglie dell'istruito dai Gesuiti Bill Clinton, e parte del Bilderberg Group controllato dai Gesuiti (Joseph Retinger, SJ, Principe Bernardo SMOM). Bosworth è un consulente del presidente delle Filippine istruito dai Gesuiti (Gloria Arroyo) ed è membro del consiglio di International Textile Group, gestito da Wilbur Ross, che è un Gesuita che si è formato alla Xavier High School, ed aveva legami con la Famiglia Rothschild (Guardiani del Tesoro Pontificio). 

Dal sito della Casa Bianca notiamo la formazione di Clinton alla Georgetown University dei Gesuiti e il Rhodes Scholarship alla Oxford University

Il Dirigente del CFR Tom Brokaw ricevette lauree ad honorem al Boston College, all'Università Gesuita Farfield, e all'Università Gesuita Fordham. Fu amico di lunga data con Tim Russert, il Massone istruito dai Gesuiti che faceva parte della confraternita dei Gesuiti alla John Carroll University e ebbe un figlio che fu addestrato dai Gesuiti al Boston College.

La Comunità Gesuita alla Carrol University

Il Dirigente del CFR Sylvia Burwell fu un'amica di Bill Clinton (il suo vice capo di Stato Maggiore dal 1997 al 1998) che fu istruito dai Gesuiti alla Georgetown University, dove una volta prestò servizio come presidente di classe e fu vicino alla facoltà dei Gesuiti. 
il Dirigente del CFR Frank Caufield fu co-fondatore di Kleiner Perkins Caufield & Byers insieme a Brooks Byers, un membro del Bohemian Club controllato dal Vaticano. Egli è nel consiglio direttivo di Caremark, che è gestita da Thomas M. Ryan, che è un direttore di Bank of America, la quale fu fondata da un Cavaliere di Malta ed è posseduta per il 51% dai Gesuiti, come riportato da Der Spiegel nel 1958.
Il Dirigente del CFR Kenneth Duberstein fu un amico di Ronald Reagan, il Cavaliere di Malta e il felice membro del Bohemian Club controllato dal Vaticano. Duberstein fu il Vice Presidente of Timmons & Company, che fu fondata e gestita da William Timmons, Massone del 33° grado istruito dai Gesuiti (Georgetown University) che fu influenzato da Thomas Boggs, istruito dai Gesuiti (Georgetown University). Uno dei clienti della società di lobbyng di Duberstein è l'American Council of Life Insures (ACLI), che è gestito da Frank Keating, un Cavaliere di Malta istruito dai Gesuiti. Duberstein è un dirigente di Conoco Phillips, che è gestita da James J. Mulva, che finanzia una biblioteca che è in fase di costruzione al College Cattolico Romano St. Norbert nel Wisconsin.
Il Dirigente del CFR Richard N. Foster è un dirigente del gruppo TCW, che è di proprietà di una società connessa ai Rothschild in Francia. I Rothschild sono la coorte Gesuita e i "custodi della tesoreria Pontificia".
Il Dirigente del CFR Stephen Friedman lavorò per Goldman Sachs, che è gestita da Lloyd Blankfein, un socio della famiglia Rockefeller (Coorte Gesuita). Dal 1998 al 2002 prestò servizio come direttore superiore di Marsh & McLennan, che è gestita da Jeffrey Greenberg, che fu istruito dai Gesuiti alla Georgetown University. 
Il Dirigente del CFR Ann Fudge ha stretti legami con la General Electric, che è guidata da Jeffrey R. Immelt, che fece l'Università Cattolica di Notre Dame. 

Maurice Greenberg

Il Dirigente del CFR Maurice Greenberg è un amico di Henry Kissinger ( coadiutore dei Gesuiti) che prestò servizio al Centro per gli Studi Strategici e Internazionali della Georgetown University dei Gesuiti. Il figlio di Greenberg, Jeffrey, fu addestrato dai Gesuiti alla Georgetown University. Greenberg fu anche amico di Ronald Reagan, il Cavaliere di Malta e il felice membro del Bohemian Club controllato dal Vaticano. Per un anno, Greenberg fu un consigliere del Capo dell'Esecutivo di Hong Kong, che è un Cattolico Romano addestrato dai Gesuiti che si chiama Donald Tsang (educato in una scuola Gesuita per soli maschi chiamata Wah Yan College). Greenberg è associato alla famiglia Rockefeller (coorte Gesuita) e fu in passato il Presidente, il Vice Presidente e il Direttore della Gesuita Federal Reserve Bank di New York.
Il Dirigente del CFR J. Tomilson Hill è il Vice Presidente del Gruppo Blackstone, che abbiamo già visto essere controllato da collaboratori dei Gesuiti.
Il Dirigente del CFR Richard Holbrooke è un membro del Bilderberg Group controllato dai Gesuiti (Joseph Retinger, SJ, Principe Bernardo SMOM). Egli fu consigliere di John Kerry, Massone del 33° grado Skull & Bones Cavaliere Pontificio di Eulogia addestrato dai Gesuiti. Fu consigliere di Hillary Clinton, membro del Bilderberg Group sotto il controllo dei Gesuiti e dei Cavalieri di Malta e moglie di Bill Clinton formato dai Gesuiti.
Il Dirigente del CFR Alberto Ibarguen è nel consiglio di Pepsico, che è guidato da Indra K. Nooyi, un membro del Bilderberg Group gestito dai Gesuiti, ed è membro del consiglio della Gesuita Federal Reserve Bank di New York. 
Il Dirigente del CFR Shirley Jackson è un fiduciario della Georgetown University dei Gesuiti.
Il Dirigente del CFR Henry Kravis è il figlio di Raymond Kravis, che fu stretto partner commerciale di Joseph Kennedy, un massimo devoto Cattolico Romano Cavaliere di Malta.
Il Dirigente del CFR Jami Miscik è stato Vice Direttore della Cia controllata dal Vaticano. Lavorò come assistente esecutivo di George J. Tenet, Cavaliere di Malta istruito dai Gesuiti.
Il Dirigente del CFR Joseph Nye fu amico di Bill Clinton, formato dai Gesuiti presso la Georgetown University, dove aveva stretti legami con la facoltà dei Gesuiti e fu una volta presidente di classe. Nye fece parte del consiglio del Centro di Studi Strategici e Internazionali alla Georgetown University.
Il Dirigente del CFR Ronald Olson fu cancelliere per il Giudice Capo David L. Bazelon, che aveva una stretta amicizia con William J. Brennan, un professore alla Georgetown University.
Il Dirigente del CFR James Owens è un dirigente dell'Istituto Peter G. Peterson, che è guidato da Peter G. Peterson, che è sposato con una donna che possiede lauree ad honorem di diverse università dei Gesuiti. Peterson inoltre fu co-fondatore della Concord Coalition con Warren Rudman, che fu istruito dai Gesuiti al Boston College.
Il Dirigente del CFR Colin Powell è un Massone del 33° grado che diresse l'Università Cattolica Romana Marymount nel 2006.
Il Dirigente del CFR David Rubenstein è un co-fondatore del Gruppo Carlyle, che fu sotto il controllo di Cavalieri di Malta come Frank Carlucci e George H.W Bush.
Il Dirigente del CFR George E. Rupp è il decano dell'Harvard Divinity School, un'Università non cattolica prediletta per i coadiutori dei Gesuiti.
Il Dirigente del CFR Anne-Marie Slaughter è un'amica di Hillary Clinton, che è un membro del Bilderberg Group controllato dai Gesuiti, ed è moglie di Bill Clinton (istruito dai Gesuiti alla Georgetown University).
Il Dirigente del CFR Joan E. Spero è un amico di Bill Clinton, il coadiutore dei Gesuiti che fu istruito alla Georgetown University, dove fu presidente di classe molto vicino alla facolta dei Gesuiti. (Un bel po di questi fantasmi del CFR hanno legami con la famiglia Clinton che collabora coi Gesuiti, eh?)
Il Dirigente del CFR Vin Weber ha co-presieduto una task force con Madeline Albright, una professoressa alla Georgetown University dei Gesuiti. Weber è parte del PNAC, che è sotto il controllo dell'Ebreo coadiutore dei Gesuiti William Kristol, il compagno di stanza del Cavaliere di Colombo di 4° grado Alan Keys.
Il Dirigente del CFR Christine Todd Whitman è associato alla famiglia Rockefeller (coorte Gesuita).
Il Dirigente del CFR Fareed Zakaria è un editore di Newsweek, che è di proprietà della Washington Post Company, la quale è gestita da Donald Graham, membro del Bilderberg Group sotto il controllo dei Gesuiti.

lunedì 30 giugno 2014

Non è "terrorismo" mediatico, ma una triste realtà, in una nazione con un popolo "DORMIENTE" !


Passata la "festa" (le elezioni !!) gabbato.........il popolo bue !!




Gli euroburocrati che decidono il destino del popolo italiano pensano che italiane ed 

italiani siano soltanto carne da macello, al massimo cavie per esperimenti non autorizzati 

dalla popolazione (inerte!!), ma che comunque vanno in onda sulla nostra pelle di esseri 

socialmente disuniti  perchè eternamente in conflitto tra "partiti", cosche e camarille.


 L'Italia, pur avendo le centrali nucleari e non averle usate, 

ha speso 87.000. miliardi di lire per costruirle (!!!!)


Quindi gli euroburocrati e gli USA, dopo aver affondato impunemente per decenni centinaia di navi dei veleni e migliaia di container zeppi di scarti pericolosi delle industrie americane, tedesche, francesi, elvetiche, olandesi  eccetera – sempre a Bruxelles si sono detti: perché scontentare Piemonte, Liguria, Lazio, Campania e Basilicata, che si terranno per sempre le scorie. E non fare una sorpresa anche alla Sardegna?

«Il Deposito Nazionale sarà costituito da una struttura di superficie, progettata sulla base degli standard IAEA e delle prassi internazionali, destinata allo smaltimento a titolo definitivo dei rifiuti radioattivi a bassa e media attività».

Questa è la prima menzogna del Governo italiano perchè non ci sarà un unico deposito nazionale. Infatti, per i rifiuti nucleari più pericolosi, ad alta attività o se preferite di terza categoria, è previsto un deposito di smaltimento geologico, vale a dire, nelle profondità delle terra o nel profondo del mare.............

In passato, lo Stato italiano ha nascosto una quantità consistente di scorie nucleari, ben 350 metri cubi provenienti dalla centrale atomica militare di Pisa (Camen, già Cresam infine Cisam) nella miniera di Pasquasia in Sicilia (chiusa inspiegabilmente, seppure produttiva), dove ha operato l’Enea per un esperimento in materia di confinamento di scorie nel sottosuolo.
E’ sufficiente esaminare il primo inventario nazionale sulla contabilità nucleare redatto dall’Enea nel 2000 e successivamente dall’Apat, per appurare che dei 700 metri cubi sfornati dal reattore RTS 1, gestito dallo Stato Maggiore della Difesa, mancano oggi all’appello appunto 350 metri cubi.

I depositi di rifiuti nucleari realizzati recentemente dalla Sogin (vedi nota 1) – a Trino, Saluggia, Bosco Marengo, Borgo Sabotino, Garigliano, Trisaia - non sono “confinamenti temporanei” o momentanei, anche se le autorità, gli esperti di regime unitamente agli ambientalisti venduti al miglior offerente, lo vogliono far credere a tutti gli ingenui. Il settimo deposito di superficie sarà impiantato in Sardegna. “Tanto i sardi si vendono in cambio di qualche posto di lavoro, e poi sono già imbottiti di scarti radioattivi che dai vasti poligoni militari sono fluiti nel ciclo biologico”, hanno pianificato dall’alto quelli che comandano a casa nostra, beninteso per conto terzi !!

Altra menzogna di Stato: la quantità di scorie da allocare nel predetto sito sardo. L’ultimo inventario nucleare dell’Apat tra rifiuti e combustibile irraggiato, indica una quantità complessiva di 26.137 metri cubi. La Sogin, invece, ne ha già stimato 90 mila metri cubi. Qual è la reale provenienza di ben oltre 60 mila metri cubi di scorie atomiche? La risposta è scontata: l’Europa.

Basta una semplice ricerca e due minuti di tempo per appurare che dietro le due direttive Euratom (2009/71 – 2011/70) si nascondono nientedimeno che i soliti profittatori internazionali. La Svizzera, ad esempio, non fa parte dell’Unione europea, ma detta legge in materia di spazzatura nucleare, dopo aver già inondato il nostro Paese, con la sua incontenibile immondizia chimica e nucleare gestita attraverso ARIUS, con sede a Baden, all'interno della quale troviamo diverse aziende italiane e...........criminali !



Ultima e "criminale" menzogna di stato (dei "camerieri" dell'Europa: "Renzi & partners...") consiste nell'assicurazione che le scorie radioattive e le terre di confine e prossimità saranno "tombate" nei depositi dichiarati ! 

In realtà la maggior parte di questi pericolosissimi rifiuti saranno ceduti in "nero" a camarille al servizio di SOGIN e verranno sversate in mare quasi ovunque.

La Liguria, per la vicinanza a Bosco Marengo a Saluggia e a Trino sarà "invasa" da scorie trasferite nottetempo in ogni discarica prossima al mare...................................

SAI QUANTI MILIARDI RENDONO LE SCORIE NUCLEARI ??????????


NOTA: Una "finestra aperta" su SOGIN !!

Sogin è una "cosca di malviventi", che ruba milirdi sulla pelle della popolazione; non siamo certamente noi a dirlo ma, bensì, la Procura che indaga MALTAURO...........e lo scrivono, MA NESSUNO LO LEGGE (!!) anche il SECOLO XIX e REPUBBLICA !


,

HAI LETTO BENE ??

GIANSTEFANO FRIGERIO e PRIMO GREGANTI........ancora e sempre loro a rubare soldi per finanziare: DC e PCI !!

SOGIN ha un nuovo Amministratore Delegato, tal Riccardo CASALE, nato a Genova e abitante a Camogli che è un delinquente di primo livello per quanto a generato a Genova negli anni in cui è stato Presidente di AMIU e il risultato odierno che emerge dalla Procura genovese, che denuncia lo scempio ambientale, di SCARPINO è li a gridare al vento il nome di CASALE....................
Ecco il suo "curriculum vitae" nel quale SI VANTA DI AVER "SISTEMATO" SCARPINO !!!



SOGIN si "associa" a delinquere (su ordine dei paesi europei dominanti !!) con altre realtà criminali............

Primo tra tutti c'è ERDO, (European Repository Developement Organisation) che è un "gruppo di lavoro" nel quale l'Italia, come altri stati che non contano un gran chè, ha il ruolo di "serva"............


ERDO è totalmente dominata dall'Olanda attraverso COVRA........vai sul sito e leggiti la "mission".............capirai tante cose !!!


UNA RACCOMANDAZIONE: 

RICORDATI DI NON PERDERE NEPPURE UNA PARTITA DEI MONDIALI 2014 !!!

QUANDO TI RISVEGLIERAI DAL TORPORE, SARA' TUTTO FINITO........AVRAI REGALATO AI TUOI FIGLI UN PIANETA MIGLIORE (COSI TI FARANNO CREDERE!!)

Chiedi conto ai politici ai quali hai dato il voto di questa storia..............................

sabato 7 giugno 2014

INCENERITORE A GENOVA ? Pronti ? VIAAAAAAAAAAAAAAAAAAA !!!!


Tanto per spiegare perchè i vostri figli respireranno "merda" e capire chi dovrà essere ringraziato !
Primo passo:
Tre "scappati di casa", totalmente INCOMPETENTI, rilasciano dichiarazioni FOLLI sul ciclo dei rifiuti; si tratta del capogruppo del PD in comune a Genova, FARELLO, del segretario provinciale del PD, TERRILE e del segretario regionale del PD, LUNARDON !
Non è per nulla casuale la loro uscita odierna.............


Nei giorni precedenti i giornali avevano lasciato grande spazio a SCARPINO, la più VERGOGNOSA discarica di tutta l'Europa gestita da sempre dalla "famiglia" D'Alema attraverso il "delfino" Pietro D'ALEMA.


IL SECOLO si era anche sbizzarrito a raccontarci come tre sindaci (TUTTI AL GUINZAGLIO DELLE ECOMAFIE DELLA FAMIGLIA D'ALEMA), non fossero mai stati in grado di risolvere il gravissimo inquinamento marino e aereo della discarica di SCARPINO................



Due sindaci del LEVANTE, Recco e Chiavari, avevano rilasciato dichiarazioni shock evidenziando la grave difficoltà del servizio di gestione dei rifiuti................




Nella stessa pagina era uscita la "segnalazione" del risultato positivo ottenuto dal consorzio Rio Marsiglia che, PRIMO IN TUTTA LA LIGURIA (!!!), aveva avviato la realizzazione del sistema di gestione della FURSU per ottenere compost e rendere quindi inutili le discariche......



Titoli eclatanti ("la bomba") e grafiche dettagliate per spiegare agli ignari cittadini qualche cosa e, intanto, continuare a seminare preoccupazione che, nell'estate, sarà certamente amplificata.............



Ancora dichiarazioni shock di un sindaco (Condannato dalla Corte dei Conti per la differenziata/farsa!) che hanno la funzione di seminare terrore........................



"SITUAZIONE DI AUTENTICA EMERGENZA" scrive il SECOLO e introduce nella questione la vera responsabile di tutto il disastro, ampiamente annunciato anni fa da chi, invece di farsi i fatti propri, si è sempre interessato delle porcate che la sig.ra BRIANO, assessore regionale all'ambiente, ha realizzato per anni.......................NON FACENDO NEPPURE UNA LEGGE REGIONALE ADEGUATA AD UN CORRETTO CICLO DEI RIFIUTI !





Qui si annuncia una "trattativa con il Piemonte per portare la i rifiuti indifferenziati (GIA' TUTTA LA PROVINCIA PORTA IN PIEMONTE IL FURSU !!!!)..............






Ed ecco che, FINALMENTE, si comincia a SEMINARE TERRORE !!!!
Il metodo scelto è il solito: AUMENTO DEI COSTI !!!!!!!!
Come è naturale in ITALIA, i costi dei disastri fatti dai politici incapaci e corrotti, li pagheranno i cittadini (coglioni!!).........



CAMOGLI, comune assai originale, affida per cinque anni la gestione del ciclo alla ditta AIMERI che è inadempiente quasi ovunque................STRANEZZE DELL'ESTATE ????
NO, niente affatto, è che sul "mercato" dove attingono i comuni, ci sono SOLO LE ECOMAFIE e AIMERI ne fa parte a pieno titolo !!!



Sappiamo finalmente che i cittadini dovranno pagare SOLO tra i 2 e i 4 milioni di euro in più !!!!
Ecchessaràmaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii !!!




Ancora titoli funzionali a terrorizzare la popolazione (ricordiamoci di NAPOLI !!!).............



Il comune di Sestri Levante, riesce persino a inventarsi una trovata che farebbe ridere (se non fosse drammatica!) con l'utilizzazione di una "macchina" che ha un costo di gestione e di ammortamento che supera il concetto di "FOLLIA" !!!



Per concludere:
1) La "famiglia" (mafiosa) D'ALEMA è padrona totale del ciclo dei rifiuti della regione Liguria con un potere che esercita direttamente sulla MEGADISCARICA SUPERINQUINANTE di Scarpino, attraverso AMIU di cui Pietro D'ALEMA è A.D.
2) La regione Liguria è "AMIUCENTRICA" (essendo AMIU la più importante "cassaforte" del PD regionale) e TUTTI I COMUNI sono costretti ad assoggettarsi al potentato mafioso dalemiano......
3) Nessun sindaco è capace di capire come funziona RIFIUTI ZERO e, se anche lo comprendesse, non potrebbe MAI REALIZZARLO per colpa di AMIU che lo teme come i "vampiri temono l'aglio"!!!
4) I cittadini, a loro volta, non capiscono nulla di Rifiuti Zero e credono ciecamente nelle sciocchezze che le amministrazioni comunali diffondono, continuando a fare differenziata che NON SERVE A NULLA, se, preliminarmente, non si adottano i passaggi di riduzione alla fonte, riciclo e riuso che sono COMPETENZA E RESPONSABILITA' DELLE AMMINISTRAZIONI !!!

Ecco quindi che i tre citati in apertura, FARELLO, TERRILE e LUNARDON, potranno FINALMENTE, costruire il tanto desiderato INCENERITORE................

Ai cittadini non resta altro che respirarsi l'aria.............